top of page

Be Traced pronta a solcare i mari dell'evento di motonautica Prologo "Venezia-Montecarlo"

Aggiornamento: 21 lug 2023


Le tecnologie messe in campo da Be Traced esplorano per la prima volta il settore della motonautica


Brescia, 20 luglio 2023 – Be Traced applicherà per la prima volta in Europa la tecnologia IOT per l’evento "Prologo Venezia-Montecarlo” di motonautica off-shore. L'evento riprende il suo slancio e vede al via 9 equipaggi pronti ad affrontare diversi tipi di prove e a vivere emozioni mozzafiato in questa adrenalinica competizione. Si tratta di una gara mista di velocità e regolarità fatta con imbarcazioni da diporto che attraverserà 4 città marinare: Venezia, Cervia, Pescara e Rodi Garganico.

Una preparazione alla gara Venezia Montecarlo che prevede un quarto del percorso previsto per il 2024.


L’evento prenderà il via a partire da oggi, giovedì 20 luglio con le verifiche tecniche che avranno luogo al porto turistico di Jesolo. Una volta verificate tutte le imbarcazioni, domani la gara entrerà nel vivo con la partenza dal porto di Venezia direzione Cervia per affrontare la prima tappa caratterizzata dalle Prove Speciali di velocità, in cui l’abilità dei piloti sarà centrale per spingere al massimo le loro imbarcazioni. Una volta giunti a Cervia e dopo una notte di meritato riposo, sabato i concorrenti ripartiranno alla volta di Marina di Pescara per la seconda tappa, durante la quale sono previste le Prove di Regolarità, ardua sfida per i conduttori che dovranno rispettare tempi imposti e medie di velocità. Domenica 23 luglio scatterà la terza ed ultima tappa da Marina di Pescara in direzione Rodi Garganico. In questa tappa i concorrenti dovranno affrontare nuove Prove Speciali di velocità. Al termine di ogni tappa vi saranno le premiazioni per gli equipaggi vincitori e al termine dell’ultima tappa verrà stilata la classifica generale.


Be Traced si conferma ancora una volta una tecnologia affidabile, indispensabile e pioneristica adatta ad ogni tipo di evento, sia esso su terra o in mare aperto. Composta dai dispositivi di localizzazione e da un’interfaccia dedicata messa a disposizione degli organizzatori, la soluzione IOT di Be Traced consentirà di avere sempre a disposizione i dati di tutte le imbarcazioni coinvolte nella gara come velocità in tempo reale, ricezione delle notifiche SOS, localizzazione costante in tempo reale e rilevamento dei tempi durante le prove con una precisione al decimo di secondo. I tempi saranno poi elaborati dalla Federazione Italiana Cronometristi che ne valuterà l’esattezza e stilerà le classifiche finali. Tutto questo si traduce in un incredibile apporto in termini di sicurezza per l’evento e precisione nel rilevamento dei tempi.


Vogliamo portarvi con noi in questo fantastico evento, farvi sentire la potenza delle onde che si infrangono sulla prua e la velocità di queste incredibili imbarcazioni. Per farlo metteremo a disposizione la nostra piattaforma pubblica per tutta la durata dell’evento!


Seguite l’evento al link:


Enjoy the Race!

https://www.betraced.it/

Per ulteriori informazioni:

Camilla Quarantini

Ufficio stampa Be Traced

Phone: +39 030 20 53 201


Be Traced è un marchio Fixup Srl a socio unico

Via Guido Zadei, 45

Phone: +39 030 20 53 201



Con oltre 1.500 miglia nautiche, la Venezia-Montecarlo è la gara di motonautica d'altura più lunga, ed impegnativa al mondo. La Manifestazione coinvolge in maniera continuativa ed organica il Governo Italiano, le Istituzioni, gli Enti locali, le ASD, i Cantieri e le Aziende per favorire lo sviluppo della "Crescita Blu"


Be Traced è l’innovativa piattaforma tecnologica dedicata a tutte le corse automobilistiche e motociclistiche su strada. È una soluzione evoluta e flessibile dotata di tutti gli strumenti per il monitoraggio in tempo reale della gara e dei concorrenti, oltre alla telemetria e al cronometraggio.


La Federazione Italiana Cronometristi o FICr è l’organo del CONI cui è demandato il cronometraggio delle manifestazioni sportive che si svolgono in Italia. È stata costituita nel 1921 per organizzare e dirigere sul piano tecnico, sportivo e disciplinare l’attività di coloro che esercitano, a carattere volontario e senza fine di lucro, quale autonoma specialità sportiva, la funzione di determinare con la massima precisione e nel rispetto del principio di terzietà i risultati cronometrici ottenuti da squadre o singoli atleti per percorrere le distanze o le prove a tempo previste dalle diverse competizioni e di redigere le conseguenti classifiche.


47 visualizzazioni0 commenti

Comentarios


bottom of page